Novità

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48

"IL PROFUMO DEL CIOCCOLATO" di Ewald Arenz, Feltrinelli editore

18/08/2017

 

vi ripropongo questo titolo come lettura estiva... Vienna, fine OTTOCENTO. Un ex tenente con il talento di creare cioccolatini unici. Una donna dal passato oscuro. Una storia d’amore sensuale e tempestosa. E l’ombra di un delitto. Una ghiottoneria che non ingrassa!!!!!!

"QUALCOSA SUI LEHMAN" di Stefano Massini, Mondadori editore.

18/08/2017

Un finalista del Premio Campiello, come la nostra Donetella Di Pietrantonio, Massini ci propone una ballata. Un romanzo impegnativo che narra una storia, tante vite, che iniziano sul molo di un porto americano, con un giovane immigrato ebreo tedesco che respira a pieni polmoni l'entusiasmo dello sbarco. E' da questo piccolo seme che nascera' il grande albero di una saga familiare ed economica capace davvero di cambiare il mondo. Acuto e razionale, Henry Lehman (non a caso soprannominato "Testa") si trasferisce nel profondo Sud degli Stati Uniti, dove apre un minuscolo negozio di stoffe. Ma il cotone degli schiavi e' solo il primo banco di prova per l'astuzia commerciale targata Lehman Brothers. In un incalzare di eventi, clamorosi successi e irritanti passi falsi mentre la grande calamita di New York lo attira nel suo vortice inebriante. Nel frattempo, al vecchio cotone si sono sostituiti il caffe', lo zucchero, il carbone, e soprattutto la nuova frontiera di un'industria ferroviaria tutta da finanziare.... Un libro che aiuta a capire anche l'attualità!

"IL MINISTERO DELLA SUPREMA FELICITA'" di Arundhati Roy, Guanda editore

16/08/2017

 

Vi ricordo questo libro un mondo meraviglioso e selvaggio, incredibile e contraddittorio. Una fiaba magica e crudele, originale e sconcertante, dove tutto si tiene e tutto si perde, dove l'identita' di genere e le religioni si confondono, e dove gli unici a salvarsi saranno i reietti, una manciata di personaggi che entrano sotto la pelle del lettore, ci rimangono e crescono di statura e profondita' mentre si avanza nelle pagine di questo romanzo. Il ministero della suprema felicita' ci accompagna in un lungo viaggio nel vasto mondo dell’India: dagli angusti quartieri della vecchia Delhi agli scintillanti centri commerciali della nuova metropoli, fino alle valli e alle cime innevate del Kashmir dove la guerra e' pace, la pace e' guerra e occasionalmente viene dichiarato lo «stato di normalita'». Anjum, nuova incarnazione di Aftab, srotola un consunto tappeto persiano nel cimitero cittadino che ha eletto a propria dimora. Una bambina appare all’improvviso su un marciapiede, poco dopo mezzanotte, in una culla di rifiuti. L’enigmatica S. Tilottama e' una presenza forte ma è anche un’assenza amara nelle vite dei tre uomini che l’hanno amata: tra loro Musa, il cui destino e' indissolubilmente intrecciato al suo....