Novità

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

PREMIO NOBEL LETTERATURA 2017

6/10/2017

 

Questo e' l'anno di Einaudi, Premio Strega, Premio Campiello e adesso tra i suoi autori il Nobel, applausi!!!!! Il 5 ottobre Kazuo Ishiguro vince il Premio Nobel per la Letteratura 2017. Lo scrittore e' stato premiato dall'Accademia con la seguente motivazione: «Kazuo Ishiguro, in romanzi di grande potenza emotiva, ha svelato l'abisso che si spalanca sotto l'illusorieta' del nostro legame col mondo». Per l'autore «e' una notizia meravigliosa e del tutto inaspettata. Mi arriva mentre il mondo attraversa una fase d'incertezza che investe i suoi valori, i suoi leader e la sua sicurezza. Vorrei tanto che questo onore, enorme per me, fosse d'incoraggiamento, seppure minimo, per le forze di pace e buona volonta' di questo tempo». I libri freschi di ristampa sono in arrivo e faremo festa anche per lui, "Quel che resta del giorno" tanto per ricordarvi un titolo, che e' stato anche un bellissimo film.

"QUALCOSA SUI LEHMAN" di Stefano Massini, Mondadori editore.

18/08/2017

Un finalista del Premio Campiello, come la nostra Donetella Di Pietrantonio, Massini ci propone una ballata. Un romanzo impegnativo che narra una storia, tante vite, che iniziano sul molo di un porto americano, con un giovane immigrato ebreo tedesco che respira a pieni polmoni l'entusiasmo dello sbarco. E' da questo piccolo seme che nascera' il grande albero di una saga familiare ed economica capace davvero di cambiare il mondo. Acuto e razionale, Henry Lehman (non a caso soprannominato "Testa") si trasferisce nel profondo Sud degli Stati Uniti, dove apre un minuscolo negozio di stoffe. Ma il cotone degli schiavi e' solo il primo banco di prova per l'astuzia commerciale targata Lehman Brothers. In un incalzare di eventi, clamorosi successi e irritanti passi falsi mentre la grande calamita di New York lo attira nel suo vortice inebriante. Nel frattempo, al vecchio cotone si sono sostituiti il caffe', lo zucchero, il carbone, e soprattutto la nuova frontiera di un'industria ferroviaria tutta da finanziare.... Un libro che aiuta a capire anche l'attualità!

LXXI Premio Strega

7/07/2017

Complimenti a Paolo Cognetti, meritato vincitore del Premio Strega, con "LE OTTO MONTAGNE" einaudi editore!!!!!! Nel cuore ho anche Neri Pozza e Wanda Marasco.