Novità

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Rosella Postorino "LE ASSAGGIATRICI" Feltrinelli editore

24/01/2018

 

Quando un romanzo, che parte da una storia vera, colpisce per il rispetto, il garbo e la profondità di descrizione dei sentimenti. Noi lettori possiamo solo pensare..io che avrei fatto? ma mai potremo capire quel vivere che lascia segni indelebili. Complimenti a questa autrice che speriamo avere ospite da noi, presto. È l’autunno del ’43, Rosa è appena arrivata da Berlino per sfuggire ai bombardamenti ed è ospite dei suoceri mentre Gregor, suo marito, combatte sul fronte russo. Quando le SS ordinano: “Mangiate”, davanti al piatto traboccante è la fame ad avere la meglio; subito dopo, però, prevale la paura: le assaggiatrici devono restare un’ora sotto osservazione, affinché le guardie si accertino che il cibo da servire al Führer non sia avvelenato. Ispirandosi alla storia vera di Margot Wölk (assaggiatrice di Hitler nella caserma di Krausendorf), racconta la vicenda di una donna in bilico, tra l'abisso, la fame e la vita.

EDIZIONI SPECIALI

23/12/2017

NEOCRONOMICON è uno pseudobiblium, cioè un libro mai scritto ma citato come se fosse vero in libri realmente esistenti. Il Necronomicon, infatti, è un espediente letterario creato dallo scrittore statunitense Howard Phillips Lovecraft per dare verosimiglianza ai propri racconti, che diventò gradualmente un gioco intellettuale ... ATLANTIDE E I MONDI PERDUTI di Clark Ashton Smith, le cronache complete di Poseidonis, estremo avamposto dell’arcipelago sprofondato nel mare, insieme alle storie della leggendaria contrada medievale di Averoigne, ai regni impossibili di Xiccarph, un mondo perduto nello spazio, e di Zothique, l’ultimo continente della terra. Mondi sinistri e stupefacenti, dominati dalle oscure leggi della magia e restituiti a noi in una nuova traduzione integrale, basata sull’edizione corretta della Night Shade Books di San Francisco. CHTULULU è una creatura immaginaria ideata dallo scrittore statunitense Howard Phillips Lovecraft. Si tratta di un essere semi-divino di proporzioni e forza prodigiose che risiede nella perduta città sommersa di R'lyeh, nei pressi di Ponape (l'odierna Pohnpei, in Micronesia), in un sonno simile alla morte, nell'attesa che una ...

"IL MIO CANE DEL KLONDIKE" di Romana Petri, Neri Pozza editore

17/12/2017

 

Quando Romana Petri esce con un nuovo romanzo è da leggere con calma per farsi prendere dalle parole e dalla passione della sua scrittura. Dopo il Ciclone, il suo papà, ecco Osac un cane selvaggio, che, con la sua furia ribelle, sembra uscito da un libro di Jack London. Lei è una giovane insegnante alle prese con un lavoro precario, lui uno di quei cani portati a casa per compiacere un bambino subito dopo il rientro dalle vacanze e poi, l’anno successivo, buttato in strada con un collare d’acciaio che nel frattempo si è fatto un po’ stretto. In una afosa giornata di settembre, una di quelle che aspettano una pioggia già in ritardo, i due si incontrano. Osac, il cane, è riverso a terra contro il marciapiede, più morto che vivo. Lei, la donna, sta per salire in macchina, ma quando lo nota, si ferma e decide di prenderlo con sé. Il loro incontro sembra scritto nel destino, ma Osac non è un cane come gli altri. Ingombrante, indisciplinato, scontroso e selvatico, è senza mezze misure e sembra arrivare direttamente dal selvaggio Klondike....