Novità

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48

OCCHIO AI GUFETTI !!!!

7/01/2018

Sono pronti a premiare la scuola. Tanti i concorsi a cui le classi possono partecipare e vincere, tutte le informazioni su www.alunniinlibreria.it Noi del Gatto vi aspettiamo per le visite con la classe buon lavoro e buone letture !!!!!

"ULTIME SERE CON TERESA" di Juan Marsé, Bompiani editore.

29/12/2017

 

Una lettura scorrevole, che ci porta ad esplorare un periodo della storia spagnola denso di contraddizioni, sentimenti e diferenze sociali. Barcellona, 1965: rivolte studentesche infiammano l'aria, colorando lo scenario deprimente della Spagna post-guerra. Ricardo, un giovane ladro di motociclette, si intrufola ad una festa seducendo Maruja ma finendo per innamorarsi di Teresa: bionda, educata e figlia della nuova borghesia spagnola, il loro legame si svilupperà in un crescendo di passione e dolore che porterà a scardinare ogni tipo di apparenza. Fra satira sociale e romanzo di formazione, Marsé ritrae con ferocia e precisione il mondo spagnolo dopo la sofferta guerra civile, imponendosi tra i migliori scrittori spagnoli della letteratura contemporanea assieme a Vargas Llosa e Javier Marias.

"VITE CHE SONO LA TUA" di Paolo Di Paolo, Laterza edtore

29/12/2017

 

Prima delle feste di capodanno un giretto nelle vite degli altri fa piacere, eccone qui 27 splendidamente raccontate da Paolo Di Paolo. A volte, da un romanzo, riporti anche solo una frase. Un’intuizione. Una cosa che ignoravi. A volte, anche solo una visione o un gesto. Altre volte, una storia che somiglia alla tua. Da Tom Sawyer al giovane Holden, da Jane Eyre a Raskòl’nikov e ai personaggi di Roth, la magia dei grandi libri, guide strane, insolite, spiazzanti. Leggendo possiamo vivere il non ancora vissuto e il mai vivibile, dichiararci a qualcuno con un coraggio mai avuto, percepire un dolore che somiglia al nostro o solo sapere che esiste. Perché la letteratura ci racconta. La sorpresa del crescere, le sfide, la scoperta del desiderio, l’amore, le ambizioni, le illusioni – magari perdute; la voglia di andare lontano o di tornare a casa; la paura di invecchiare e tutte le paure, ma anche tutte le speranze.